Twitter e la carne “sensibile”

Qualche giorno fa ho pubblicato la ricetta del roast beef cotto a bassa temperatura, come faccio spesso metto anche delle foto sul mio profilo Instagram. Come molti sapranno ormai da tempo non è possibile pubblicare direttamente le foto da Instagram a Twitter, tuttavia esistono servizi che permettono di creare degli automatismi che twittano in automatico le foto pubblicate su Instagram.
Io utilizzo IFTTT proprio per fare questo: ogni foto che pubblico su Instagram viene presa e ripubblicata su Twitter…

Venerdì (24 luglio) sera pubblico su Instagram una delle foto del roast beef. Utilizzo poco Twitter quindi spesso non controllo in tempo reale cosa succede. Fatto sta che il giorno dopo, non ricordo neanche perché, controllo la mia “timeline” e mi accorgo che manca la foto del roast beef.
Ora… la foto in sé è anche bruttina, ma visto che sui social si vede anche di peggio la vorrei vedere tra i miei tweet.
Inizialmente penso ad un problema di IFTTT, provo ad aprire il tweet in questione e mi appare questo:

twitter_sensitive1

Nonostante il messaggio le mie impostazioni non prevedono alcun blocco del materiale sensibile. Anche aprendo il tweet con una sessione anonima il messaggio di “avviso” appare. Cliccando su quel “This media is not sensitive” appare un messaggio che mi ringrazia della segnalazione e mi avvisa che Twitter controllerà e mi farà sapere.

Passano due giorni e l’immagine mostra ancora l’avviso, a questo punto mi incuriosisco e scrivo al supporto Twitter, sia in Italiano che in Inglese.

Non è per l’immagine in sé, poco mi cambia se un mio follower non vede la foto del mio roast beef, probabilmente han tutti di meglio da fare e come ho detto la foto non è neanche delle migliori.

Mi incuriosisce però sapere il perché Twitter ha agito in questo modo: un algoritmo automatico ha scambiato la mia foto per qualcosa d’altro (che so un nudo o una scena violenta) oppure qualche utente si è sentito “offeso” dalla vista di un bel piatto di carne ed ha segnalato la foto per farla bloccare?

Vedremo se e quando Twitter risponderà e vi terrò aggiornati modificando questo post con gli sviluppi.

Come sempre in questi casi mi inquieta l’impotenza di fronte a colossi come Twitter o Facebook. E’ praticamente impossibile un contatto diretto con i supporti tecnici e in casi come questi diventa davvero difficile avere un riscontro.

La mia foto del roast beef è sicuramente una banalità, ma se fosse stato un altro tipo di contenuto ad essere “bloccato“?

Per la cronaca, l’immagine originale è questa, se ho offeso la sensibilità di qualcuno me ne scuso 😉

twitter_sensitive2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.