Risotto astice e porri

Ingredients

  • 300 g riso vialone nano o carnaroli
  • 2 astici interi già cotti
  • 2 porri
  • 2 carote
  • 1 g zafferano in pistilli
  • 10 cl rhum
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Directions

  1. Per prima cosa preparare il brodo: pulire gli astici e rimuovere la polpa dal carapace che andrà conservata al fresco, con un coltello fare delle incisioni nelle chele, nella testa e nelle pinze. Immergere gli scarti dell’astice in una pentola con 1,5lt d’acqua insieme alle carote e ad un porro tagliato grossolanamente. Portare ad ebollizione e lasciar sobbollire per circa 30′
  2. Quando il brodo è quasi pronto far soffriggere in poco olio un porro tagliato a rondelle molto sottili, tostare per qualche minuto il riso e sfumarlo con rhum
  3. Una volta evaporato il rhum aggiungere poco alla volta il brodo, filtrandolo con un colino. Il brodo dovrà tenere il riso sempre umido senza che questo sia però completamente immerso nel liquido ed andrà aggiunto poco alla volta man mano che evapora, mescolando delicatamente
  4. Quando mancano 5 minuti alla cottura del riso aggiungere i pistilli di zafferano e in ultimo la polpa degli astici tagliata a pezzi di circa 1cm
  5. Una volta terminata la cottura impiattare ed aggiungere qualche pistillo di zafferano e – se gradito – un po’ di prezzemolo fresco tagliato finemente

risotto_astice_porri2