In Alsazia… Poulet au Riesling

Io e Barbara amiamo la cucina francese, ma non si può certo dire che sia lactose free e nemmeno gluten free. Però privarci di un piatto non rientra mai tra le nostre opzioni.
In viaggio con un celiaco si possono fare due cose: affidarsi alla fiducia dei ristoratori (anche in paesi come la Francia dove non esiste una certificazione senza glutine per i ristoranti) oppure acquistare prodotti confezionati nei supermercati privandosi dei sapori locali.
Ma c’è, a mio parere, una terza opzione… noi ormai da qualche anno scegliamo soluzioni in appartamento piuttosto che in albergo, e in questo modo si può cucinare in autonomia senza rischi e senza privazioni. E’ bello andare in giro a curiosare tra i menù esposti dai vari ristoranti tipici, tra le vetrine delle pasticcerie… per poi acquistare un buon libro in lingua originale di ricette tipiche.

Questa è la prima di alcune ricette tipiche alsaziane che abbiamo avuto modo di provare a cucinare per noi e per la nostra famiglia.

Ingredienti:

  • 4 cosce di pollo
  • 350ml di Riesling (tipico vino bianco alsaziano)
  • 2 scalogni
  • 500g champignon
  • 1 L brodo di pollo
  • 25cl panna di riso
  • olio extravergine d’oliva
  • farina di riso
  • sale, pepe

Procedimento:

  1. Salare, pepare la carne e infarinarla.
  2. Tritare lo scalogno e farlo imbiondire in padella poi aggiungere le cosce e farle rosolare da entrambe le parti.
  3. Aggiungere poi il vino, il brodo e portare a ebollizione, far cuocere a fuoco basso per 30 minuti, alla fine aggiungere la panna.
  4. Far saltare i funghi in una padella a parte bagnandoli con il sughetto della carne e servire.