In Borgogna… Magrets de canard à la moutarde et au miel

Magrets-de-canard-à-la-moutarde-et-au-mielEcco l’ultima ricetta testata durante il nostro viaggio a Digione, in Borgogna: petti d’anatra alla senape e miele.

L’anatra è uno dei classici della cucina francese e cucinata in questo modo con la senape ed il miele si insaporisce ancora di più! Purtroppo non è facile trovarla in Italia, e quelle poche volte che si trova non ha sicuramente lo stesso gusto di quella francese…

Ingredients

  • 2 petti d’anatra (300/350g l’uno)
  • 4 cucchiai senape di Digione
  • 1 cucchiaio miele millefiori
  • 1 cucchiaio olio di girasole
  • 1 tazza brodo di pollo

Directions

  1. Miscelare il brodo con l’olio, la senape ed il miele. Marinare per due ore i petti d’anatra nel liquido ottenuto.
  2. Scolare ed asciugare bene i petti per evitare schizzi durante la cottura. Cuocere in una griglia i petti seguendo questo schema: 5-6 minuti dal lato della pelle 2-3 minuti dall’altro lato 2 minuti dal lato della pelle 2-3 minuti dall’altro lato Si può utilizzare anche una padella, ma in questo caso occorrerà scolare di tanto in tanto il grasso che sarà abbondante e rischia di schizzare o bruciare.
  3. Tagliare i petti in strisce e controllare la cottura. Se risultano ancora troppo indietro passarli ancora qualche minuto sulla griglia. Ricordatevi comunque che l’anatra non va cotta troppo! La giusta cottura è quando la carne appare rosa, mentre se è troppo rossa significa che occorre ancora un po’ di cottura. Tenere la carne al caldo.
  4. Raccogliere i succhi della carne, togliendo un po’ di grasso se è troppo, e mescolarli alla marinata. Mettere qualche minuto sul fuoco per ridurre la salsina.
  5. Servire le strisce di petti d’anatra versandogli sopra la salsa. Per accompagnamento si può utilizzare del riso bollito senza condimento, oppure verdure bollite o al vapore.

La ricetta originale in francese, tratta dal libro “Carnet de recettes de Bourgogne” – Editions OUEST-FRANCE (ISBN 978-2-7373-4915-7)

Magrets-de-canard-à-la-moutarde-et-au-miel-ricetta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.