Pollo caramellato alla Vietnamita

Per questa ricetta mi sono ispirato al Ga Kho Gung, un tipico piatto della cucina Vietnamita.

Perdonerete spero l’immagine non proprio perfetta… la fame era tanta e l’ho fatta al volo col telefono 😉

Ingredienti

  • 400g petto di pollo (in alternativa va bene anche coscia)
  • 6 cipollotti
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
  • 3 cucchiai di salsa Tamari* (o altra salsa di soia*)
  • 1 pezzetto di radice di zenzero (5-6cm)
  • una manciata di semi di sesamo
  • q.b. olio, sale e pepe

* la salsa è una salsa di soia Giapponese che non prevede l’utilizzo di ingredienti contenenti glutine nella produzione. Le altre salse di soia, normalmente, contengono grano o altre fonti di glutine.

Procedimento

  1. Preparare la salsa mescolando miele, zucchero, salsa di soia, sale, pepe e lo zenzero grattuggiato;
  2. Tagliare il pollo a striscioline di circa 1,5-2cm di larghezza e metterli a marinare nella salsa, aggiungendo un po’ d’acqua se necessario per coprire completamente la carne. Lasciare in frigorifero almeno 1 ora;
  3. In un wok (o in una padella) far scaldare l’olio e rosolare i cipollotti tagliati grossolanamente, abbassare la fiamma e lasciar andare qualche minuto;
  4. Far saltare i pezzi di pollo a fuoco vivo un paio di minuti, aggiungere la marinata, abbassare la fiamma e lasciar cuocere circa 10-15 minuti col coperchio. Nel frattempo tostare i semi di sesamo;
  5. Trascorso il tempo aprire il coperchio ed aumentare la fiamma, unire i semi di sesamo e lasciar cuocere finché la salsa non sarà ristretta e la carne ben caramellata;
  6. Servire accompagnati da riso basmati bollito o con altri contorni a piacere.