Pasticcini alla sapa

Oggi è la Giornata Nazionale del pan di sapa, ventiduesimo appuntamento del Calendario del Cibo Italiano organizzato da AIFB (Associazione Italiana FoodBlogger), che vede come ambasciatrice Cristina Tiddia del blog My Cooking Idea.Calendario del Cibo Italiano

La sapa (detta anche saba o mosto cotto) è un ingrediente che conosco bene, complici i miei frequenti viaggi in Sardegna dove è un ingrediente molto usato. Si tratta del mosto d’uva cotto per molte ore fino ad addensarsi. Ogni zona ha ricette e procedure diverse, in molti casi vengono aggiunti aromi o zuccheri. Anche i tempi di cottura e la densità del prodotto finale variano nelle diverse zone d’Italia.

Una delle ricette classiche che si preparano con la sapa è il Pan di Sapa (in sardo Pan’e Saba), se volete saperne di più su questo fantastico prodotto vi rimando all’articolo di Cristina sul sito di AIFB.

La sapa è un ingrediente che amo molto e in casa mia si usa spesso, anche perché rappresenta un dolcificante naturale ottimo a creare dolcetti gustosi e con una maggiore attenzione ai valori nutrizionali.

Per festeggiare questa giornata ho preso in prestito da mia moglie (Barbara Silanus – Golosamente Intollerante) la ricetta di questi Pasticcini alla Sapa, realizzati con farine senza glutine, senza latticini e uova (quindi vegan). Ricordano un po’ la ricetta “moderna” del pan’e saba, che prevede lievito chimico anziché lievito di birra o madre, in versione mignon.

Ingredienti

  • 200 g sapa (mosto cotto)
  • 100 g olio di semi di mais
  • 225 g farina di riso
  • 7 g lievito per dolci (baking)
  • 150 g uvetta
  • q.b. scorza di arancia

Istruzioni

  1. Pasticcini alla sapaMettere la sapa in una ciotola capiente e aggiungere a filo l’olio, mescolando con una frusta a mano.
  2. Unire poco alla volta la farina di riso e il lievito, mescolando continuamente.
  3. Aggiungere la scorza di arancia ed eventuali altri aromi, come per esempio la cannella o l’anice.
  4. Infine aggiungere l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata.
  5. Trasferire il composto in una sacca e riempire degli stampi da tartelletta da 4cm.
  6. Infornare a 180° per 15 minuti circa.

Pan'e Saba Senza Glutine

…e se volete provare altre ricette con la sapa, date un’occhiata anche a questa versione di Pan’ e saba senza glutine e vegano 😉

Per restare sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog seguite la pagina Facebook di A Saucerful Of Delights!

 

  • Natosottoilcavolo Foodblogger

    Ho ancora un poco di sapa e questi pasticcini sono deliziosi!

  • Cristina Tiddia

    Hai ragione, la sapa è un ottimo dolcificante e i tuoi pasticcini sono veramente belli e interessanti! Grazie mille per il tuo contributo!

  • Pingback: Frollini sapa e cacao senza glutine | A Saucerful Of Delights()