Pagnotta Gigante

Il pane è da sempre una delle mie passioni. A maggio per accompagnare il pranzo della feste di compleanno di mio padre ho realizzato questa bella pagnotta “gigante”, realizzata con 1,5Kg di farina!

Si tratta di un pane molto semplice ma il risultato è davvero ottimo, crosta croccante, alveolatura fitta ma presente, interno morbido. Io l’ho realizzato con 60g di lievito di birra e circa 3 ore totali di lievitazione, aumentando questi tempi è possibile ridurre ancora di più il lievito.

Si conserva tranquillamente per 4-5 giorni ed è buonissimo tagliato a fette e fatto “bruschettare” sulle braci o su una piastra, condito con un filo di buon olio extra vergine d’oliva.

Ingredienti

  • 1500g farina tipo 2 (Molino Pasini, linea “Primitiva”)
  • 900g acqua
  • 60g lievito di birra
  • 45g sale
  • 60g olio extravergine d’oliva
  • 15g malto d’orzo

Indicazioni

  1. Impastare velocemente la farina con 500g di acqua e lasciar riposare per almeno 30 minuti (autolisi)
  2. Aggiungere la restante acqua, il lievito, l’olio ed il malto, impastare per circa 15 minuti con il gancio della planetaria aggiungendo il sale dopo 10 minuti
  3. Stendere l’impasto e fare le classiche pieghe da 3
  4. Far riposare un’ora a 28°C
  5. Stendere nuovamente e fare un altro giro di pieghe
  6. Formare una palla, disporre in una teglia e lasciar lievitare 2 ore a 28°C
  7. Formare 3 grossi tagli in diagonale
  8. Cuocere in forno statico 240°C i primi 10 minuti dando un po’ di vapore, poi 210°C per circa 40 minuti.
  9. Concludere la cottura lasciando la porta del forno leggermente aperta
  10. Una volta sfornato disporre su una griglia a far raffreddare

 

Eccomi con la mia “bambina” 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.