In Borgogna… Cuisse de dinde à la moutarde

Cuisse-de-dinde-à-la-moutarde-2Ogni viaggio è un’occasione per provare nuovi gusti e nuove ricette. La Borgogna è la patria della “moutarde”, quella che in Italia chiamiamo senape (da non confondere con quella che comunemente si indica come mostarda, una preparazione diffusa nel Nord Italia a base di frutta, zucchero ed estratto di senape). La ricetta base prevede semi di senape, aceto e sale; ma nel corso dei secoli sono nate decine, se non centinaia, di varianti a cui vengono aggiunti i più disparati ingredienti (una di quelle che prefeferisco è quella al whisky).
Il sapore è molto forte, ma dosato correttamente permette di ottenere salse incredibilmente delicate.
Non sono mai stato un amante della senape, ma una settimana a Digione hanno cambiato il mio modo di vivere questa salsa, facendomela riscoprire 😉

Ecco quindi la prima di tre ricette che hanno come ingrediente proprio la moutarde de Dijon… Le cosce di tacchino alla senape.

 

Ingredients

  • 1 coscia di tacchino (molto grossa, in alternativa due)
  • 800 g patate molto sode
  • 2 pomodori
  • 1 cucchiaio senape di Digione
  • 1 cucchiaio latte di soia
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai acqua
  • 2 spicchi aglio
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Directions

  1. Preriscaldare il forno a 180°C
  2. Sbollentare i pomodori, togliere la pelle e i semi e tagliarli in piccoli pezzi
  3. Lavare le patate e tagliarle a rondelle dello spessore di circa 0,5cm. (la ricetta prevedeva patate sbucciate, ma io le preferisco sempre con la buccia)
  4. Mescolare il latte e la senape con sale e pepe
  5. Fare dei piccoli fori alla coscia di tacchino ed inserire dei pezzetti d’aglio all’interno
  6. Mettere in una pirofila (che sia adatta al forno) le patate a rondelle ed il pomodoro a pezzi, appoggiare sopra la coscia di tacchino ed aggiungere un po’ di sale e pepe. Cospargere d’olio ed aggiungere l’acqua, mettere in forno 45 minuti, girando la carne a metà cottura.
  7. Trascorsi i 45 minuti cospargere un lato della coscia con la “crema” di mostarda e latte, cuocere altri 15 minuti poi girare, cospargere l’altro latto con la crema e cuocere altri 15 minuti.
  8. Si può servire direttamente nella pirofila, oppure trasferire in un piatto molto ampio.

 

La ricetta originale in francese, tratta dal libro “Carnet de recettes de Bourgogne” – Editions OUEST-FRANCE (ISBN 978-2-7373-4915-7)

Cuisse-de-dinde-à-la-moutarde-ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.